Ravenna: tra i candidati una ex partigiana di 91 anni

(ANSA) – RAVENNA, 26 MAG – C’è un’ex partigiana di 91 anni tra gli oltre 400 candidati al consiglio comunale di Ravenna. Anna Babini, ex maestra alle Giovanni Pascoli, è in campo con la lista civica “Ama Ravenna”, alleata Pd. A raccontare la storia è l’edizione ravennate del Corriere di Romagna. Anna Babini è sorella di Sauro Babini, partigiano morto a 19 anni a San Martino in Gattara, vicino a Brisighella, dopo aver resistito ai nazisti per un’ora con la mitragliatrice, dando tempo ai compagni di mettersi in salvo. “Sono stata iscritta al Pci e al Pd, e all’Anpi – racconta – Mi aspetto di dare il mio contributo e magari ritrovare l’affetto delle persone che ho conosciuto come insegnante”. Fa anche sapere che voterà Sì al referendum sulla riforma costituzionale: “La maggioranza del mio partito, il Pd, voterà così e credo sia giusto seguire quella linea”. Una posizione in contrasto con il vertice dell’associazione partigiani, schierato per il No. Ma il presidente della sezione ravennate Ivano Artioli si è espresso per il Sì. (ANSA).

Condividi: