Tentano truffa per superare esame di guida a Como

(ANSA) – COMO, 26 MAG – La Polizia Stradale di Como ha denunciato due persone di origine pakistana che hanno tentato una truffa agli esami di teoria per ottenere la patente di guida. Gli indagati avevano occultato dei telefoni cellulari sotto il vestiario e in corrispondenza della videocamera avevano praticato un foro nell’abbigliamento, così da consentire la ripresa del monitor dove erano proiettati i quiz d’esame. In questo modo potevano ottenere dai complici esterni le risposte ai test. Il tentativo di truffa è stato interrotto in flagranza di reato dai poliziotti intervenuti nella sede della Motorizzazione civile. I due stranieri sono stati denunciati per tentata truffa e il materiale utilizzato è stato sequestrato. Sono in corso accertamenti al fine di individuare anche i complici.

Condividi: