Cucchi: domani nuovo processo appello per medici ‘Pertini’

(ANSA) – ROMA, 26 MAG – Inizierà domani, davanti alla terza Corte d’assise d’appello di Roma, il processo d’appello bis per la vicenda della morte di Stefano Cucchi, il geometra romano arrestato il 15 ottobre 2009 perché trovato in possesso di sostanza stupefacente e morto una settimana dopo nel reparto detenuti dell’Ospedale ‘Sandro Pertini’ di Roma. Davanti ai giudici, presieduti da Vincenzo Roselli, compariranno i cinque medici (Aldo Fierro, il primario del reparto del ‘Pertini’ dove Cucchi morì, nonché Stefania Corbi, Flaminia Bruno, Luigi De Marchis e Silvia Di Carlo) per i quali nel dicembre scorso la Cassazione ha annullato l’assoluzione disponendo un nuovo giudizio d’appello per l’accusa di omicidio colposo. I Supremi giudici, nella stessa occasione, sentenziarono la definitiva assoluzione di tre agenti della polizia penitenziaria, di tre infermieri e di un sesto medico. Inoltre è in corso a Bari la redazione di una perizia disposta dal gip capitolino per accertare la natura e l’entità delle lesioni patite da Cucchi.