Spagna: terza notte incidenti a Barcellona

(ANSA) – MADRID, 26 MAG – Terza notte consecutiva di proteste e di incidenti a Barcellona dopo lo sgombero lunedì di una agenzia bancaria ‘okupata’ dal 2011 nel quartiere centrale di Gracia: gli scontri fra la polizia e alcune centinaia di manifestanti hanno fatto 11 feriti, ha indicato un portavoce dei Mossos de Esquadra, la polizia regionale catalana. Gruppi di manifestanti manifestanti, diversi dei quali incappucciati o con il capo coperto da caschi da motociclista, hanno incendiato cassonetti e infranto le vetrine di una agenzia bancaria. Una persona è stata arrestata. Sei agenti e cinque dimostrati sono rimasti feriti, tutti in forma leggera secondo il portavoce. Ad innescare la spirale di tensione è stato lunedì lo sgombero di una agenzia bancaria occupata da cinque anni e ribattezzata ‘Banc Expropriat’ e usata come ‘centro sociale’. I manifestanti chiedono che venga restituita agli ‘okupa’. Proteste sono previste anche per le prossime due notti.

Condividi: