Calcio: Lega Pro, flusso anomalo di scommesse

(ANSA) – ROMA, 26 MAG – La Procura di Catania ha aperto un fascicolo conoscitivo, senza indagati, su undici partite della Lega Pro. L’inchiesta è stata avviata dopo la denuncia di associazioni che gestiscono punti di raccolta di scommesse che hanno rilevato delle “anomalie” nelle puntate su alcune gare. In particolare, cinque partite del Messina, quattro del Catania e due dell’Akragas. L’andamento delle quotazioni delle scommesse e le puntate sul risultato hanno insospettito gli esperti, tanto che in alcuni casi le giocate sono state sospese dalle agenzie. L’inchiesta, aperta dal procuratore Michelangelo Patanè, è su un giro di scommesse truccate e al momento non coinvolge le società.

Condividi: