Mosca, ‘aziende turche aiutano Isis a fare bombe’

(ANSA) – NEW YORK, 26 MAG – La Russia ha individuato un elenco di aziende turche che starebbero fornendo all’Isis i componenti necessari a fabbricare ordigni esplosivi. Secondo quanto riferito da fonti diplomatiche interne al Palazzo di Vetro, l’ambasciatore di Mosca all’Onu, Vitaly Churkin, ha inviato una lettera al segretario generale Ban Ki-moon, nella quale sostiene come l’analisi dei componenti chimici di esplosivi recuperati nelle aree liberate di Tikrit in Iraq e Kobane in Siria rinvii ad aziende turche.

Condividi: