Isis: attivisti, rinforzi jihadisti a nord di Raqqa

(ANSA) – BEIRUT, 26 MAG – L’Isis ha inviato rinforzi per fermare l’offensiva delle forze curdo-siriane sostenute dagli Stati Uniti nella regione siriana di Raqqa, roccaforte jihadista. Lo riferisce la piattaforma di attivisti “Raqqa viene sterminata in silenzio” che citano testimoni oculari. Le fonti aggiungono che negli ospedali della città settentrionale siriana sono giunti i miliziani feriti negli scontri con le forze curde nel distretto di Hisha. La coalizione guidata dagli Usa anti-Isis e le forze curdo-siriane hanno annunciato due giorni fa l’avvio della campagna per “liberare Raqqa”.

Condividi: