Prete legato e picchiato per rapina nel Lecchese

(ANSA) – LECCO, 26 MAG – Un sacerdote è stato brutalmente picchiato, rapinato e legato con delle lenzuola da due malviventi dell’Est europeo, nella sua canonica di residenza ad Osnago (Lecco). L’aggressione si è verificata nel primo pomeriggio, quando l’uomo, vicedirettore del Collegio Arcivescovile di Masnago (Varese), è stato sorpreso dai due rapinatori e malmenato fin quando non è riuscito a convincere gli aggressori di non avere in casa altro che qualche centinaio di euro. Legato e imbavagliato, il sacerdote sarebbe riuscito a liberarsi gettandosi dalle scale e poi arrivando alla porta della canonica da dove si è affacciato per chiedere aiuto. Sul posto i carabinieri di Merate (Lecco).

Condividi: