Aumento degli stipendi ai minimi dal 1982. Vendite in calo

Pubblicato il 27 maggio 2016 da redazione

stipendi-lavoratori

ROMA. – I prezzi in deflazione non bastano a ridare slancio ai consumi, ma fanno sentire i loro effetti sulle buste paga. Gli ultimi dati Istat sanciscono la crescita zero delle vendite al dettaglio nel primo trimestre rispetto al trimestre precedente e l’aumento delle retribuzioni più basso mai registrato in 34 anni di serie storiche, dal 1982.

Ad aprile, infatti, i compensi orari vedono una mini-crescita tendenziale dello 0,7%, segnando un nuovo minimo storico dopo lo 0,8% toccato a gennaio. Questa dinamica salariale ostacola i consumi che, a marzo, tornano in calo dello 0,6% in valore rispetto a febbraio.

Rispetto al 2015 l’andamento resta comunque positivo, in aumento del 2,2%, grazie alla spinta degli acquisti alimentari (che crescono del 3,7%) e delle vacanze pasquali, cadute con un mese di anticipo.

Risulta migliore la situazione dei servizi in generale, in espansione dello 0,3% nel primo trimestre rispetto al periodo precedente, trainati da commercio all’ingrosso e trasporto aereo.

L’ufficio studi di Confcommercio legge negli ultimi indicatori congiunturali “un leggero rallentamento dell’attività economica” mentre, per il futuro del commercio al dettaglio, Federdistribuzione indica che non ci sono segnali positivi fino alla metà di maggio.

“Con questi ritmi, ci vorranno cinque anni per tornare ai livelli del 2009”, commenta Confesercenti ricordando che i piccoli negozi continuano a chiudere a un ritmo di più di mille al mese.

Più ottimista, la Coldiretti, indica che le vendite al dettaglio per i prodotti alimentari aumentano su base annua in tutte le forme distributive dai discount (+4,6%) alle piccole botteghe (+2,8%). Per una volta, le associazioni dei consumatori si schierano al fianco dei negozianti, con il Codacons che osserva come “il commercio continua a soffrire e i consumi non ripartono, a dispetto delle attese” e chiede misure per il settore.

La fuoriuscita dalla crisi, per Federconsumatori e Adusbef, è “ancora lunga e incerta. Un percorso fatto di molti ostacoli”. “Fino a che gli stipendi restano al palo le famiglie non ce la faranno ad arrivare alla fine del mese e i consumi resteranno congelati”, conclude l’Unione nazionale consumatori spronando il governo a rinnovare i contratti della pubblica amministrazione.

Su 8,3 milioni di persone in attesa del rinnovo, secondo i dati Istat, circa 2,9 milioni lavorano infatti nel pubblico impiego, che sconta da sette anni il blocco della contrattazione. Hanno il contratto scaduto complessivamente oltre sei dipendenti su dieci (il 64,1%) e l’attesa media per il rinnovo, calcolata sul totale dei lavoratori, supera i due anni, toccando il valore record di 24,3 mesi (erano 20,5 un anno fa).

L’importanza dei rinnovi dei contratti per contrastare la deflazione è stata sottolineata di recente dal governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco. Visco ha detto che in alcuni degli ultimi rinnovi “si prevede che una parte dei futuri aumenti salariali sia rivista al ribasso nel caso in cui l’inflazione scenda al di sotto delle attuali previsioni” e che questo schema, se adottato in maniera generalizzata, abbasserebbe “significativamente” il tasso di crescita dei salari finendo per pesare su un’inflazione già negativa.

(di Chiara Munafò/ANSA)

Ultima ora

21:29Auto ‘impazzita’ travolge 5 persone a Roma, 2 gravi

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Un'auto ha travolto 5 pedoni stasera a Roma. E' accaduto in via dei Colli Portuensi. I 5 feriti sono stati trasportati in ospedale dal 118 di Roma. Secondo quanto si è appreso, il più grave è un ragazzo di circa 30 anni rimasto incastrato sotto le ruote della macchina. Trasportata in ospedale in codice rosso anche una donna con vari traumi alla schiena. Gli altri tre sembrerebbero meno gravi. Sul posto polizia e polizia locale per i rilievi. Alla guida della Smart c'era una donna. Non si esclude che possa aver avuto un malore.

21:20Tennis: Roland Garros, Fognini al secondo turno

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Anche Fabio Fognini si aggiunge alla piccola pattuglia di azzurri che ha raggiunto il secondo turno al Roland Garros. Il tennista ligure e' riuscito solo al quinto set ad avere ragione del giovane statunitense Frances Tiafoe, col punteggio di 6-4, 6-3, 3-6, 1-6, 6-0, in due ore e 45 minuti di gioco. L'incrocio del tabellone lo porta ad affrontare un altro italiano, Andreas Seppi.

21:02Totti: Spalletti “Francesco vuole fare vicepresidente Roma”

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Totti? Gli devono far fare il vicepresidente della Roma, è quello che lui vuole. I fischi di ieri? Mi hanno fatto pagare il conto". Così Luciano Spalletti, in una intervista che andrà in onda integralmente in serata (alle ore 21) nel corso della trasmissione di Sportitalia 'La Partita Perfetta'. Il tecnico della Roma annuncerà il suo futuro domani in una conferenza stampa: "Dirò cose molto importanti, la prima di tutte è che la Roma è in Champions. Di Francesco? Ne parlerò domani..." aggiunge l'allenatore toscano, rifilando una stoccata al collega Sarri: "Il suo Napoli gioca un calcio da paradiso, ma non parli dei nostri rigori".

20:47Migranti: sbarchi 2017 a quota 60mila, +48% rispetto a 2016

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Con i quasi diecimila arrivi negli ultimi tre giorni il conto degli sbarchi nel 2017 ha superato quota 60mila, il 48% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando erano stati 40mila. Lo indicano i dati del Viminale. I nigeriani sono testa tra le nazionalità delle persone sbarcate (8.120), seguiti da bengalesi (7.567) e guineani (6.144). I minori non accompagnati sono 6.242, ma non sono ancora stati conteggiati i numerosi arrivati degli ultimi giorni. La Lombardia è sempre in testa tra le regioni per la quota di migranti8 ospitati (il 14% del totale), seguita da Campania e Lazio (9%).(ANSA).

20:45Alfano, con Renzi posizioni distanti, 1/6 Ap deciderà

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Le posizioni sono distanti sia sul tema della legge elettorale e sia sul tema della durata della legislatura. Sarebbe stato naturale per il Pd cercare prima un accordo con il suo alleato di governo e non con le forze che sono all'opposizione. Ho convocato la direzione nazionale del partito il primo giugno e in quella sede prenderemo le nostre decisioni". Lo afferma il leader di Ap e ministro degli Esteri Angelino Alfano parlando da Fabriano.

20:43Gb: custode zoo Cambridgeshire uccisa da una tigre

(ANSA) - LONDRA, 29 MAG - Una custode dello zoo di Hamerton nel Cambridgeshire è stata uccisa da una tigre. Ne dà notizia la polizia locale che ha evacuato e chiuso la struttura assicurando che nessun animale è fuggito. Secondo la ricostruzione, la tigre è riuscita ad entrare nella recinzione che doveva proteggere l'addetta dello zoo. I visitatori non sarebbero mai stati in pericolo.

20:33Ue: Mattarella, servono interventi più ambiziosi

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "La gravità della situazione, con forti squilibri, l'elevata disoccupazione giovanile e di lunga durata, richiedono interventi più ambiziosi per una crescita sostenibile, con occupazione di qualità e compensi equi". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Segretario generale della Confederazione Europea dei Sindacati, Luca Visentini, in occasione della conferenza della Ces per il 60esimo anniversario del Trattato di Roma, che il presidente definisce "un'opportunità preziosa per ribadire l'importanza della costruzione europea per tutti i lavoratori, per tutti i cittadini europei".

Archivio Ultima ora