G7: Cremlino, sanzioni non fanno bene a economia mondiale

(ANSA) – MOSCA, 27 MAG – “Non pensiamo che tali decisioni possano avere un effetto positivo sull’economia globale e gli affari mondiali in generale, e sono proprio questi i temi al centro dell’attenzione” dei leader del G7: lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, commentando la nota conclusiva del Vertice di Ise-Shima in cui si sottolinea che le sanzioni alla Russia dureranno fino alla “completa attuazione degli accordi di Minsk” sul conflitto ucraino.

Condividi: