Champions: Zidane “Vincere sarebbe ciliegina sulla torta”

(ANSA) – MILANO, 27 MAG – Vincere sarebbe la “ciliegina sulla torta” dopo un cammino difficile, fatto di lavoro e anche di sofferenza: lo pensa l’allenatore del Real Madrid Zinedine Zidane che, alla vigilia della finale di Champion contro l’Atletico, insiste su alcuni concetti, il lavoro e la consapevolezza che non sara’ affatto facile.”Abbiamo lavorato molto e abbiamo meritato di essere qui, esattamente come l’Atletico. Soffrire e’ normale ma ora siamo pronti per giocare. Dobbiamo dormire stanotte perché domani bisogna fare bene. E’ la finale. L’importante e’ metterci il cuore”: sono le parole del francese al quale vengono rivolte molte domande sulla finale di due anni fa vinta contro l’Atletico. “Alcuni giocatori – dice – sono cambiati ma non sono cambiati i nostri valori. Se dovessimo perdere? Non sarebbe un fallimento. Il vero insuccesso sarebbe se non riuscissimo a dimostrare quello che siamo in grado di fare. Ma posso garantire che siamo preparati”.

Condividi: