Zika: appello 125 scienziati a Oms, posporre Olimpiadi Rio

(ANSA) – ROMA, 27 MAG – Posticipare o cambiare sede alle Olimpiadi di Rio 2016, perché il Brasile è alle prese con l’emergenza del virus Zika e perché continuare con l’organizzazione dei Giochi sarebbe assolutamente “immorale”: questa la sostanza di un appello urgente lanciato da 125 scienziati nel mondo indirizzato all’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), al quale chiedono di rivedere le proprie linee-guida sull’epidemia. Ne danno notizia vari media fra cui Bbc. Già lo scorso maggio il Comitato olimpico internazionale (Cio) aveva dichiarato di non vedere una ragione per posporre o per spostare i giochi.

Condividi: