Giro: Nibali, la svolta quando ho cancellato tutti pensieri

(ANSA) – ROMA, 28 MAG – “La svolta? Per me è stato un Giro logorante, anche perché partivo da favorito, con la testa di voler vincere. Mi aspettavo subito qualcosa in più, non correvo bene, ma pian piano ci siamo riallineati. Poi, finalmente, mi sono liberato dai pensieri e ho corso libero, come va va, mi dicevo e ieri ho sentito che stavo molto meglio”. Così Vincenzo Nibali, nuova maglia rosa del Giro 2016. “Con Scarponi e con la squadra abbiamo fatto tanto lavoro – ha proseguito il campione siciliano -. Ieri ho visto che quando facevo le mie accelerate a 1.800/2000 metri ero quello che stava un po’ meglio. Quindi oggi sapevo dove poter attaccare”. Nibali ha ringraziato la squadra e i suoi tifosi che lo hanno sempre sostenuto. “Le Olimpiadi? Non so dire. E una gara di un giorno e tutto può succedere”, ha concluso.

Condividi: