Recuperato corpo uomo ucciso a Terni

(ANSA) – TERNI, 29 MAG – E’ stato un omicidio con un movente legato a motivi passionali quello di cui è stato vittima il ternano di 53 anni Sandro Bellini e per il quale i carabinieri hanno arrestato un ucraino di 44 anni, Andriy Halan. Il corpo della vittima è stato recuperato dai sommozzatori nel fiume Velino, poco distante dalla sua auto che era stata trovata in fiamme il 18 maggio in una radura boschiva di località Palombara di Marmore. Lo hanno riferito stamani gli inquirenti in una conferenza stampa al comando provinciale dell’Arma. L’ucraino – nei confronti del quale il gip ha emesso un’ordinanza di custodia in carcere per omicidio, incendio aggravato e occultamento di cadavere – è risultato convivente di una donna con la quale Bellini ha avuto una frequentazione. A casa sua i carabinieri hanno recuperato indumenti – è stato spiegato – con il sangue risultato di Bellini e dell’arrestato.

Condividi: