Rio: Italia team, Tempesti ‘5/a Olimpiade mio punto arrivo’

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – Rio 2016 “è un punto di arrivo”, perché “per quanto mi riguarda difficilmente ci sarà un’altra Olimpiade”. Lo dice il capitano della Nazionale di pallanuoto, Stefano Tempesti che, in attesa dei Giochi olimpici brasiliani, oggi si è cimentato in altre discipline nell’ambito della Giornata nazionale dello sport del Foro Italico all’interno dello stand Coca-Cola, per la quale l’azzurro è ambassador dell’Italia Team in vista dei prossimi Giochi Olimpici. In azzurro dal 1999, Tempesti ha collezionato con la Nazionale 396 presenze e a Rio parteciperà alla sua quinta Olimpiade dopo l’argento conquistato a Londra. Per quanto riguarda le ambizioni degli azzurri, il portiere della Pro Recco avverte: “Andremo a Rio sicuramente per vincere, anche se siamo consapevoli che è talmente alto il livello della pallanuoto in questo momento che puoi arrivare primo o decimo senza aver commesso troppi errori o cose eccezionali”.

Condividi: