Hollande e Merkel a Verdun,100 anni dopo la grande battaglia

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – Come François Mitterrand ed Helmut Kohl, oltre 30 anni fa, il presidente francese François Hollande e la cancelliera tedesca Angela Merkel si ritrovano oggi a Verdun, teatro esattamente cento anni fa di una delle battaglie più cruente della prima guerra mondiale, con 163mila vittime francesi e 143mila tedesche. Durò una decina di mesi, quasi sempre sotto la pioggia. Il primo appuntamento, sotto una pioggia battente, tra i due leader è stato al cimitero tedesco di Consenvoye, in Lorenza, poi i due leader erano attesi al municipio di Verdun e per deporre una corona di fiori davanti al monumento dedicato ai bambini della città.

Condividi: