Roma: Meloni, surreale commissariamento che M5s dà a Raggi

(ANSA) – ROMA, 30 MAG – “Trovo surreale il commissariamento continuo che il M5s sta facendo sulla candidata a Roma. Così come surreale e fuori dalla democrazia è firmare un documento in forza del quale lei si impegna a far vistare i provvedimenti significativi che firmerà come sindaco a un non meglio precisato comitato di garanzia e cioè Casaleggio junior”. Lo ha detto il candidato sindaco di Roma Giorgia Meloni a Coffee Break. “Ciò vuol dire che i romani rischiano di eleggere un sindaco che non ha mai visto Roma e che non hanno mai votato. Se fossi Virginia Raggi andrei su tutte le furie ma forse lei non ha la mia stessa autonomia. E poi, segnalo che tutti gli assessori sono a tempo perché il sindaco può rimuoverli”, ha concluso.

Condividi: