Calcio:Berlusconi, senza cinesi Milan ripartirà dai giovani

(ANSA) – MILANO, 30 MAG – Se salterà la trattativa con i cinesi, il Milan ripartirà dai giovani italiani e i tifosi dovranno avere pazienza. E’ in sintesi quanto ha spiegato il presidente rossonero Silvio Berlusconi in un’intervista. “C’è una seconda possibilità per il Milan del domani – ha dichiarato -. Abbiamo incontrato una decina di gruppi che si erano dichiarati disponibili a subentrare nella proprietà del Milan e sono stati tutti scartati uno dopo l’altro perché non abbiamo ritenuto che offrissero sufficienti garanzie per il futuro. Se dovesse venir meno anche questa trattativa con società cinesi molto importanti, penso che il Milan debba ripartire dai giovani, e soprattutto dai giovani italiani”. “Quindi – ha continuato – bisognerebbe che i tifosi del Milan concordassero con la società un periodo di pazienza. Purtroppo i tifosi, l’ho visto anche nelle ultime reazioni, non hanno né pazienza né memoria. Ci sono state dichiarazioni non piacevoli e non memori di tutti i risultati che il Milan ha fatto in tutti questi anni”.

Condividi: