Riforme: Boschi, tedeschi colpiti da mole lavoro

(ANSA) – BERLINO, 30 MAG – “Gli interlocutori tedeschi sono molto colpiti dalla mole di lavoro delle nostre riforme e in particolare da quelle istituzionali, perché possono portare maggiore stabilità e possono consentire di avere un interlocutore credibile e affidabile”. Lo ha detto il ministro Maria Elena Boschi a Berlino, al termine dell’incontro con il ministro alla Cancelleria tedesco Peter Altmeier. “Un interlocutore affidabile come è ora l’Italia in Europa è sicuramente una grande novità anche per loro”, ha aggiunto il ministro.

Condividi: