Interdette molte spiagge a Gallipoli

(ANSA) – GALLIPOLI (LECCE), 30 MAG – La Capitaneria di porto di Gallipoli ha emesso un’ordinanza anti crolli, connessa a un rischio idrogeologico e di instabilità della costa. Riguarda l’immediata interdizione di alcuni dei tratti del litorale, alcuni come Lungomare Galilei ricadenti nel tessuto urbano e tra i posti più frequentati da bagnanti e turisti. Il provvedimento riguarda il divieto della balneazione, la navigazione, la sosta e l’ancoraggio delle unità navali, la pesca professionale e quella sportiva nonché l’espletamento di qualsiasi attività subacquea e di superficie professionale o ludico sportiva connessa all’uso del mare. I divieti riguardano le località ‘Cotriero’, ‘Pizzo’, ricadenti nel parco di Punta Pizzo, tra le località più gettonate dai vacanzieri, ‘San Giovanni alla Pedata’, ‘Scoglio del campo’, ‘Fontanelle’, ‘Lido Conchiglie-la Montagna Spaccata’ e ‘San Leonardo’.

Condividi: