Milan: Berlusconi, preoccupato per negoziati troppo lunghi

(ANSA) – ROMA 31 MAG – “Sono preoccupato che la negoziazione vada troppo per le lunghe ci sono diverse grandi società cinesi che hanno manifestato l’interesse per la proprietà del Milan, società che hanno anche partecipazioni statali e sono loro che si stanno confrontando per veder quale percentuali attribuirsi. E poi la seconda cosa è che chi mi sostituirà deve fare investimenti per portare il Milan in vetta in Italia, Europa e nel mondo, ci deve essere la sicurezza che il Milan torni grande protagonista del calcio mondiale”. Lo afferma Silvio Berlusconi in diretta su Radio Radio.

Condividi: