Petrolio: il calo dei prezzi pesa sulle maggiori società petrolifere

Pubblicato il 31 maggio 2016 da redazione

petrolio

NEW YORK. – Il petrolio in rimonta, con le quotazioni che tornano a rivedere quota 50 dollari, non allenta la pressione sui big del settore. Il calo dei prezzi degli ultimi mesi ha fatto schizzare il debito delle 15 maggiori società petrolifere europee e americane a 383 miliardi di dollari, ovvero 92 miliardi di dollari in più rispetto a 12 mesi fa.

Un balzo che preoccupa: in caso di nuovi cali dei prezzi le aziende si troverebbero fortemente esposte alle fluttuazioni. Corse ai ripari con taglio dei costi e degli investimenti, le big del petrolio vedono ridursi le munizioni a disposizione per contrastare eventuali nuovi cali, che rischiano di tradursi nella perdita di posti di lavoro, taglio dei dividendi e fusioni e acquisizioni per difendersi da un contesto difficile.

L’aumento del debito è in parte legato, per 19 miliardi di dollari, all’acquisizione di BG Group da parte di Royal Dutch Shell. Ma tutte le big nei loro risultati hanno mostrato un aumento dell’indebitamento. Exxon ha un debito alla fine di marzo di 38,3 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 27,6 miliardi di dollari del 2015. Bp di 30,6 miliardi di dollari contro i 24,6 miliardi dell’anno scorso.

Le conseguenze del boom si riflettono nelle ondate di downgrade decisi dalle agenzie di rating, con S&P’s che ha strappato a Exxon la tripla A. L’andamento dei prezzi del petrolio è un ”problema non solo per i progetti e le società più piccole” afferma Jason Bloom, di PowerShares.

Nelle ultime settimane i prezzi del petrolio sono tornati a salire, rivedendo quota 50 dollari per poi ripiegare. Un trend al rialzo che comunque sembra destinato a proseguire, facendo tirare un sospiro di sollievo all’Opec.

Alla riunione del cartello dei paesi produttori in calendario giovedì non sarebbe in agenda nessun intervento sulla produzione, destinata a restare stabile. ”Il mercato si sta bilanciando” affermano i delegati all’Opec di Iran, Iraq, Kuwait e Nigeria.

Secondo gli analisti, la riunione confermerà la transizione dell’Opec da cartello a uno dei principali attori sul mercato. E rappresenta il primo appuntamento da quando l’Arabia Saudita ha annunciato la propria svolta economica, presentando un piano per ridurre la propria dipendenza dal petrolio e sono cadute le sanzioni all’Iran.

Ultima ora

22:58Chiudono due nomadi in gabbiotto e postano video, denunciati

(ANSA) - GROSSETO, 23 FEB - Hanno rinchiuso due donne nomadi in un gabbiotto dove si trovano i cassonetti per la carta, hanno ripreso con un telefonino le loro urla e gesti disperati perchè volevano uscire dalla improvvisata prigione, poi hanno postato il video sui social: per questo tre addetti di un supermercato di Follonica (Grosseto) sono stati denunciati dai carabinieri ai quali le donne si sono rivolte dopo essere state liberate. La procura di Grosseto ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. La 'prigionia' delle due donne, sorprese dagli addetti a prendere carta e cartone dai cassonetti, è durata pochi minuti ma il video postato su facebook ha totalizzato oltre 200 mila visualizzazioni.

22:46Calcio: Leicester, esonerato Ranieri

(ANSA) - LONDA, 23 FEB - Il Leicester ha esonerato Claudio Ranieri. Lo rende noto il club campione d'Inghilterra sul proprio sito. L'esonero del tecnico italiano all'indomani della sconfitta delle Foxes per 2-1 in casa del Siviglia nell'andata degli ottavi di Champions League. Il Leicester è attualmente al 17/o posto in Premier League con 21 punti, in piena lotta retrocessione.

22:33Calcio: Inter, Zhang incontra dirigenti

(ANSA) - MILANO, 23 FEB - Pomeriggio di riunioni e meeting per il proprietario dell'Inter Zhang Jindong che, arrivato questa mattina a Milano, ha poi incontrato nella sede di Corso Vittorio Emanuele tutti i dirigenti del club nerazzurro per fare il punto della situazione. Alla riunione, come fa sapere l'Inter sul proprio sito, erano rappresentate tutte le aree aziendali e sono stati trattati i temi più strategici. Zhang vedrà anche l'allenatore Stefano Pioli per caricarlo e motivarlo in vista della sfida contro la Roma. L'incontro potrebbe essere questa sera o al più tardi domani, con una visita a Appiano Gentile. E' tanta l'attesa per la partita di domenica sera e la società ha voluto chiamare a raccolta i tifosi. "Vi chiediamo di colorare insieme gli spalti di nerazzurro: portate la vostra sciarpa - si legge sul sito - da alzare tutti insieme al momento dell'ingresso in campo dei giocatori a pochi minuti dall'inizio del match".

22:23Calcio: Europa League, Roma perde ma va agli ottavi

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - La Roma si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League nonostante la sconfitta interna per 1-0 con il Villarreal. All'andata i giallorossi avevano vinto 4-0. Gli spagnoli non hanno niente da perdere e fanno la partita: al 10' un tiro cross dell'ex Sampdoria Roberto Soriano colpisce la parte alta della traversa, al 15' Borrè - agevolato anche da un cattivo disimpegno di Vermaelen - porta in vantaggio gli ospiti. La Roma prova a reagire prima con El Shaarawy poi con De Rossi ma la difesa del Villarreal fa buona guardia. Spagnoli vicini al raddoppio al 33' con Rodri e al 40' ancora con Roberto Soriano, in entrambe le situazioni decisivi gli interventi di Alisson. La Roma reagisce con due conclusioni di Perotti. Anche Totti va vicino al gol al 78'. All'81' Roma in 10 per l'espulsione (doppia ammonizione) di Rudiger, che era entrato a inizio ripresa. Nel finale ancora salvataggi di Alisson.

22:21Ciclista 74enne travolto da auto su statale 106, morto

(ANSA) - BOTRICELLO (CATANZARO), 23 FEB - Un pensionato di 74 anni, M.V., é morto a Botricello, nel catanzarese, dopo essere stato investito da un'automobile mentre percorreva in bici la statale 106 jonica. Il conducente della vettura si é fermato per prestare soccorso al ciclista, ma ogni intervento si é rivelato inutile perché il pensionato é morto sul colpo. La dinamica dell'incidente é al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Sellia Marina, che hanno effettuato i rilievi. Sul posto anche il personale dell'Anas per la gestione della viabilità. (ANSA).

22:01Tiro a volo: comincia Coppa del Mondo, in gara a Nuova Delhi

(ANSA) - NUOVA DELHI, 23 FEB - Con la prima parte delle eliminatorie della Fossa uomini e le qualificazioni e poi le finali della Fossa donne comincia domani a Nuova Delhi, sede della prima 'tappa', la Coppa del mondo di tiro a volo. La squadra azzurra scelta dal ct Albano Pera schiera il veterano Giovanni Pellielo, plurimedagliato olimpico (argento a Rio) e 4 volte campione del mondo, assieme al carabiniere Valerio Grazini, riserva ai Giochi brasiliani, e al poliziotto campano Simone D'Ambrosio. Il team femminile sarà invece composto dalla campionessa olimpica di Londra Jessica Rossi e da Alessia Iezzi, campionessa del Mondo Junior nel 2015, e Maria Lucia Palmitessa. Oltre alle medaglie individuali,b sia maschili sia femminili, faranno il loro debutto in una gara di Coppa anche quelle del Mixed Team, ovvero la gara a coppia uomo-donna che da Tokyo 2020 farà parte del programma olimpico.

21:29Tennis: Wta Dubai, Kerber in semifinale

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - Si è delineato il quadro delle semifinaliste del "Dubai Duty Free Tennis Championships", torneo Wta Premier 5 dotato di un montepremi di 2.666.000 dollari in corso sui campi in cemento di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Domani nella parte alta del tabellone si affronteranno Angelique Kerber ed Elina Svitolina. Nei quarti la tedesca ha liquidato per 6-3 6-2 la croata Ana Konjuh. L'ucraina ha invece regolato per 6-0 6-4 la statunitense Lauren Davis. Il match della parte bassa del tabellone lo giocheranno invece Anastasia Sevastova e Caroline Wozniacki. Nei quarti la lettone si è imposta per 6-4 7-5 sulla cinese Qiang Wang mentre la danese ha battuto 6-3 6-2 la statunitense Catherine "Cici" Bellis.

Archivio Ultima ora