Petrolio: il calo dei prezzi pesa sulle maggiori società petrolifere

Pubblicato il 31 maggio 2016 da redazione

petrolio

NEW YORK. – Il petrolio in rimonta, con le quotazioni che tornano a rivedere quota 50 dollari, non allenta la pressione sui big del settore. Il calo dei prezzi degli ultimi mesi ha fatto schizzare il debito delle 15 maggiori società petrolifere europee e americane a 383 miliardi di dollari, ovvero 92 miliardi di dollari in più rispetto a 12 mesi fa.

Un balzo che preoccupa: in caso di nuovi cali dei prezzi le aziende si troverebbero fortemente esposte alle fluttuazioni. Corse ai ripari con taglio dei costi e degli investimenti, le big del petrolio vedono ridursi le munizioni a disposizione per contrastare eventuali nuovi cali, che rischiano di tradursi nella perdita di posti di lavoro, taglio dei dividendi e fusioni e acquisizioni per difendersi da un contesto difficile.

L’aumento del debito è in parte legato, per 19 miliardi di dollari, all’acquisizione di BG Group da parte di Royal Dutch Shell. Ma tutte le big nei loro risultati hanno mostrato un aumento dell’indebitamento. Exxon ha un debito alla fine di marzo di 38,3 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 27,6 miliardi di dollari del 2015. Bp di 30,6 miliardi di dollari contro i 24,6 miliardi dell’anno scorso.

Le conseguenze del boom si riflettono nelle ondate di downgrade decisi dalle agenzie di rating, con S&P’s che ha strappato a Exxon la tripla A. L’andamento dei prezzi del petrolio è un ”problema non solo per i progetti e le società più piccole” afferma Jason Bloom, di PowerShares.

Nelle ultime settimane i prezzi del petrolio sono tornati a salire, rivedendo quota 50 dollari per poi ripiegare. Un trend al rialzo che comunque sembra destinato a proseguire, facendo tirare un sospiro di sollievo all’Opec.

Alla riunione del cartello dei paesi produttori in calendario giovedì non sarebbe in agenda nessun intervento sulla produzione, destinata a restare stabile. ”Il mercato si sta bilanciando” affermano i delegati all’Opec di Iran, Iraq, Kuwait e Nigeria.

Secondo gli analisti, la riunione confermerà la transizione dell’Opec da cartello a uno dei principali attori sul mercato. E rappresenta il primo appuntamento da quando l’Arabia Saudita ha annunciato la propria svolta economica, presentando un piano per ridurre la propria dipendenza dal petrolio e sono cadute le sanzioni all’Iran.

Ultima ora

23:01Gb, Corbyn accolto come una star al Glastonbury Festival

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Il leader Labour Jeremy Corbyn accolto come una star al Glastonbury Festival, la famosa tre giorni di concerti che si svolge ogni anno nel Somerset. Davanti a una folla di giovani, molti dei quali indossavano magliette con il suo nome, il sessantottenne Corbyn è tornato sui temi centrali della sua campagna elettorale, dal lavoro, ai diritti umani, alla giustizia. Un discorso più volte interrotto dagli applausi del pubblico al quale il leader Labour ha ricordato che "solo uniti si può cambiare il mondo", che la politica riguarda "la vita di tutti i giorni, quello che vogliamo, quello che sogniamo, quello che desideriamo per chi ci sta accanto". Ed ha inviato un messaggio anche al presidente Usa Donald Trump: "Costruisci ponti, non muri". Al termine del suo discorso la folla lo ha salutato intonando il suo nome al ritmo di Seven Nation Army, il pezzo degli White Stripes diventato ormai lo slogan dei suoi fan in campagna elettorale.

22:48Vela: Coppa America,New Zeland e Oracle una vittoria a testa

(ANSA) - HAMILTON (BERMUDA), 24 GIU - Prima vittoria in questa edizione della Coppa America di vela per l'imbarcazione statunitense Oracle del tycoon Larry Ellison, che alla Bermuda si è aggiudicata la regata numero 6 delle finali. In precedenza, l'equipaggio di Emirates Team New Zealand si era imposto nella quinta con il più ampio margine di vantaggio di questi giorni, ovvero 2'04''. Di soli 11 secondi il successo degli americani nel secondo 'match race' di oggi. Ora il punteggio complessivo, tenendo conto che la barca kiwi ha cominciato la serie sul -1, è di 4-1 per la Nuova Zelanda, a cui servono altre tre vittorie per portare a casa il trofeo.

22:37Calcio: Milan, Lotti, su trattativa Kalinic resto neutrale

(ANSA) - FIRENZE, 24 GIU - Sul possibile acquisto del Milan dell'attaccante croato in forza alla Fiorentina, Nikola Kalinic, "io sono neutrale perché non posso né commentare, né fare il mercato del Milan. Spero che il prossimo sia un bel campionato e faccio l' 'in bocca al lupo' a tutte le squadre". Lo ha detto il ministro dello Sport Luca Lotti, di cui è nota la 'fede' calcistica rossonera, ai cronisti a margine della finale del Calcio Storico Fiorentino, in piazza Santa Croce a Firenze a cui ha assistito come 'magnifico messere' della rievocazione storica.

22:31Nuoto: Settecolli, Pellegrini chiude 100 stile al 6/o posto

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Federica Pellegrini ha chiuso al sesto posto la finale dei 100 stile libero degli Internazionali Settecolli di Roma col tempo di 54"48. Ad aggiudicarsi la gara è stata la nuotatrice olandese Ranomi Kromowidjojo col crono di 53"07 davanti alla danese Pernill Blume (53"59) e alla svedese Michelle Coleman (53"64). "Va bene, mi aspettavo questo tempo dopo questa mattina. Va benissimo così, i 100 per me sono più facili quando sono in forma e riesco ad essere anche veloce. Sotto carico invece è un po' difficile, però comunque nuotare costantemente sui 54" basso va benissimo - le parole dell'azzurra che ieri si era imposta in rimonta nei 200 stile libero -. Per me poi gareggiare in questa piscina è sempre fantastico indipendentemente dal risultato, vedere il calore del pubblico è una cosa eccezionale. Ora ci vediamo direttamente a Budapest, io parto per i monti e scenderò per la partenza del Mondiale".

22:29Taekwondo: Mondiali,azzurro Dell’Aquila già in zona medaglie

(ANSA) - MUJU (COREA DEL SUD), 24 GIU - Italia protagonista ai Mondiali di Taekawondo in Corea. Nella prima giornata di competizioni, Vito Dell'Aquila assicura subito una medaglia alla squadra azzurra. Nella categoria -54 kg il 17enne pugliese oro iridato nei cadetti e quest'anno oro europeo Under 21 passa il primo turno battendo per abbandono il kazako Osmonov, poi vince contro l'azero Magomedov e contro l'albanese Gjana. Ai quarti supera abilmente il brasiliano Alves centrando il primo podio azzurro nella manifestazione, in attesa di capire il colore della medaglia. In semifinale il giovanissimo azzurro dovrà vedersela con il beniamino del pubblico di casa, il coreano Kim Tae-Tae Hun. Male che vada, per lui sarà comunque bronzo al primo mondiale. L'azzurra Sarah Al Halwani, anche lei in gara oggi (-46 kg), vince il primo incontro con la sudanese Yousif ma poi viene sconfitta dalla thailandese Charanawat.

22:19Uranio: morto militare malato dopo missione in Afghanistan

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Antonio Attianese, il militare ammalato di tumore dopo essere stato in missione in Afghanistan e che a lungo si era battuto per ottenere un adeguato indennizzo e assunzioni di responsabilità a nome di tutte le vittime dell'uranio impoverito, è morto oggi nella sua casa di Sant' Egidio del Monte Albino. Lo hanno fatto sapere le associazioni Assoranger e Assomilitari fondate da commilitoni che avevano abbracciato la sua causa, da lui presiedute. "Il decesso è avvenuto oggi alle 15,30 dopo lunghi anni di sofferenze per la malattia - senza aver ricevuto le dovute risposte dallo Stato", sottolineano in una nota. Attianese lascia la moglie Maria e due bambini di 5 e 6 anni. "I colleghi - aggiunge la nota - annunciano che 'il caso Attianese' non si chiude con il decesso del collega, ma che la battaglia, che è anzitutto di civiltà e umanità, continuerà nutrita dalla partecipazione dei moltissimi militari che, in tutta Italia, hanno risposto all'appello e aderito alle associazioni Assoranger e Assomilitari".

22:13Due bimbi rischiano di annegare in piscina, malori in acqua

(ANSA) - AULLA (MASSA CARRARA), 24 GIU - La festa di compleanno rischia di finire in tragedia in Lunigiana dove due bambini di 6 anni hanno rischiato di annegare nella piscina di una villetta. Un bimbo è stato trasportato in elicottero all'ospedale Meyer di Firenze, l'altro all'ospedale delle Apuane (Noa) a Marina di Massa. Secondo prime informazioni entrambi non sarebbero in pericolo di vita; quello trasferito al Meyer è in prognosi riservata. I soccorsi sono scattati a Canova di Aulla a una festa di compleanno: fra le attrazioni proprio la piscina, dove i bambini hanno fatto il bagno trovando refrigerio. Verso le 17, secondo una ricostruzione al vaglio dei carabinieri, i due hanno accusato malori mentre stavano facendo il bagno, molto probabilmente per una congestione. Ad accorgersene i genitori degli altri bimbi, che si sono buttati in acqua per salvarli e hanno chiamato il 118.(ANSA).

Archivio Ultima ora