Scuole chiuse a Orvieto-Fabro dopo nuova scossa

(ANSA) – ORVIETO (TERNI), 31 MAG – Scuole subito chiuse anche a Orvieto dopo la nuova scossa di magnitudo 3.4 registrata poco dopo le 11.30 del 31 maggio. Il sindaco Giuseppe Germani ha adottato il provvedimento – si legge sul sito del Comune – per tutti gli istituti. Le lezioni sono sospese il 31 maggio e il primo giugno. Scuole chiuse anche a Fabro. L’amministrazione comunale lo ha disposto dopo che l’attività era cominciata regolarmente. Le lezioni non erano invece proprio cominciate a Castel Giorgio e Castel Viscardo, nei pressi dell’epicentro del terremoto di magnitudo 4.1 registrato nella serata del 30 maggio. Le amministrazioni comunali hanno adottato il provvedimento per permettere le verifiche strutturali degli edifici da parte di tecnici, Protezione civile e vigili del fuoco.

Condividi: