Venezia: dal 13 a residenti priorità per accesso a vaporetti

(ANSA) – VENEZIA, 31 MAG – Dal 13 giugno prossimo partirà la sperimentazione per l’accesso prioritario a favore dell’utenza abituale, rispetto a quella turistica, ai mezzi pubblici lagunari. Dal 13, infatti, saranno attivi i tornelli per accessi differenziati ai vaporetti tra possessori della tessera ‘Venezia Unica’ e turisti in alcuni pontili a Piazzale Roma, Rialto e Lido. A seguire saranno attivati anche i tornelli presso i pontili di Murano Faro, Burano e, al termine dei lavori, anche Ferrovia Scalzi (linea 2 direzione Rialto). Tutti gli utenti in possesso di una tessera ‘Venezia Unica’ abilitata potranno accedere ai varchi dedicati, indicati con una segnaletica rossa e la dicitura “priority”. I tornelli e le validatrici, infatti, riconosceranno solo le tessere abilitate evitando accessi impropri. L’azienda di trasporto pubblico Actv ha stimato che i passeggeri che potranno beneficiare di accessi prioritari ai mezzi pubblici e salette d’attesa riservate nei pontili saranno circa 267mila.

Condividi: