Risanamento: pm, 4 anni di carcere per Zunino

(ANSA) – MILANO, 31 MAG – Il pm di Milano Gaetano Ruta ha chiesto oggi 4 anni di carcere per l’immobiliarista Luigi Zunino, ex presidente e ex ad di Risanamento imputato davanti al Tribunale di Milano per aggiotaggio e ostacolo all’attività di vigilanza per due comunicati stampa diffusi nel febbraio e marzo del 2009 dalla società e considerati “falsi” dall’accusa. Chiesti anche 2 anni e 10 mesi per il finanziere Salvatore Mancuso, considerato l’amministratore di fatto di Risanamento e per l’ex direttore generale della società Oliviero Bonati.

Condividi: