Venezuela:Almagro (Osa),a rischio legittimità governo Maduro

(ANSA) – CARACAS, 31 MAG – Il segretario dell’Organizzazione degli stati americani (Osa), Luis Almagro, ha detto che in Venezuela sono necessari “cambiamenti immediati nelle azioni del potere esecutivo, per evitare di cadere rapidamente in una situazione di illegittimità”. In un rapporto di 132 pagine, Almagro – ex ministro degli Esteri del governo uruguaiano di José “Pepe” Mujica – ha denunciato “continue violazioni della Costituzione” venezuelana da parte del governo del presidente Nicolas Maduro. Queste, secondo il documento, riguardano “l’equilibrio fra i poteri dello stato, il funzionamento e l’integrazione del Potere giudiziario, le violazioni dei diritti umani, il procedimento per il referendum abrogativo e una mancanza di capacità di risposta di fronte alla grave crisi umanitaria di cui soffre il paese, che compromette il pieno rispetto dei diritti sociali della popolazione”. E’ in base a queste considerazioni -particolarmente sull’emergenza sanitaria, i problemi di rifornimento alimentare e il ruolo del Tribunale Supremo di Giustizia nella crisi istituzionale a Caracas- che Almagro ha convocato una riunione straordinaria del Comitato permanente dell’Osa, che dovrebbe realizzarsi fra il 10 e il 20 giugno prossimi. (ANSA)

Condividi: