Migranti: Gentiloni, Ue ha bisogno campanello allarme

(ANSA) – NEW YORK, 31 MAG – “L’Europa ha bisogno di un campanello di allarme” per quel che riguarda il problema dei migranti. Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni in un’intervista alla Cnn International. “L’Europa fino ad un anno fa ha fatto molto poco”, ha aggiunto Gentiloni. Il ministro ha inoltre affermato che “il rischio è che il problema dell’immigrazione venga di nuovo considerato come un problema italiano. E non è un problema italiano”.

Condividi: