Doping: 2 atleti russi restituiscono medaglie Olimpiadi 2012

(ANSA) – MOSCA, 1 GIU – Due atleti russi hanno restituito le medaglie vinte alle Olimpiadi di Londra del 2012 perché risultati positivi ai test antidoping. Su decisione del tribunale arbitrale dello sport di Losanna, Sergej Kirdjapkin ha consegnato alla federatletica mondiale (Iaaf) l’oro nei 50 km di marcia e Olga Kaniskina l’argento nei 20 km di marcia. Tutti i risultati di questi due atleti dal 2009 al 2012 sono stati annullati. Nel 2009 Kirdjapkin aveva vinto l’oro ai mondiali di Berlino nei 50 km di marcia. Lo riferisce la Tass.

Condividi: