DalaiLama, limitare accoglienza profughi

(ANSAmed) – BERLINO, 1 GIU – “Un uomo al quale le cose vanno bene ha la responsabilità di aiutare i profughi, tuttavia al momento sono troppi”. Lo ha detto il Dalai Lama in un’intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung, in cui ha sostenuto la necessità di limiti all’accoglimento dei profughi in Europa. Con riferimento alla Germania, il Dalai Lama ha aggiunto: “L’Europa, ad esempio la Germania, non può diventare un Paese arabo. La Germania è la Germania”. “Anche da un punto di vista morale, trovo che questi profughi debbano essere accolti solo temporaneamente”, ha concluso.

Condividi: