Atletica: Golden Gala, Tamberi è ‘solo’ terzo nell’alto

(ANSA) – ROMA, 2 GIU – La gara di salto in alto del Golden Gala ‘Pietro Mennea’ va all’ucraino Bohdan Bondarenko, che ha saltato all’altezza di 2.33 precedendo il britannico Robbie Grabarz, 2.30 al primo tentativo. Stessa misura per l’idolo azzurro, Gianmarco Tamberi, che trova il podio saltando a 2.30 al secondo tentativo. Quinto l’altro azzurro, Marco Fassinotti, che resta in gara fino ai 2.27 fermandosi alla misura successiva ma togliendosi lo sfizio di precedere Mutaz Barshim, campione mondiale di Pechino 2015. Una volta nel tunnel dell’Olimpico, per Tamberi via ai selfie e agli autografi con tutti, ma in gara sono stati i suoi salti a trascinare il pubblico che lo accompagna con lunghi applausi. E da uno spicchio di tribuna spuntano anche quelli di Alex Schwazer, che ha partecipato con lo stesso calore a ogni singolo salto del compagno azzurro che non lo vorrebbe più in Nazionale dopo il suo rientro dalla squalifica per doping.

Condividi: