Ferito colpi arma fuoco nel Casertano, morto in ospedale

(ANSA) – NAPOLI, 3 GIU – E’ morto, nell’ospedale di Caserta, Daniele Panipucci, di 30 anni, ferito lo scorso 26 maggio, a Maddaloni (Caserta) con un colpo di pistola calibro 7,65 in un agguato che – secondo gli investigatori – potrebbe essere ricondotto a contrasti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Panipucci fu trovato dagli agenti della Polizia di Stato riverso a terra, in gravi condizioni, all’esterno della sua auto, alla periferia di Maddaloni. Le indagini sono condotte dagli investigatori del Commissariato di Maddaloni.

Condividi: