Migranti: protesta Generazione Identitaria al Brennero

(ANSA) – BOLZANO, 3 GIU – Generazione Identitaria e Identitäre Bewegung Österreich hanno manifestato ieri sera al Brennero con lo slogan “Frontiere chiuse – città sicure”. “Ciò – affermano gli organizzatori in una nota – per impedire che il Sud Tirolo si trasformi in un immenso campo profughi per effetto della chiusura del Brennero da parte dell’Austria”. “Così come l’Austria ha diritto a chiudere le proprie frontiere per tutelare la sicurezza nazionale, anche l’Italia può tutelare la sua sicurezza e la sua sovranità solo in un modo: chiudendole a sua volta. Noi non accetteremo mai di essere un vaso di coccio tra vasi di ferro”, afferma Generazione Identitaria.

Condividi: