Uomo-uccello Uli Emanuele sfreccia lungo canalone a 150 km/h

(ANSA) – BOLZANO, 3 GIU – Il basejumper Uli Emanuele ha compiuto una nuova, difficile impresa. L’altoatesino ha pubblicato su Facebook il video mentre sfreccia con la tuta alare a oltre 150 km/h lungo uno stretto canalone sulle Dolomiti. Il trentenne è considerato uno dei migliori basejumper a livello mondiale. E’ diventato famoso con il suo volo attraversato una “cruna d’ago”, una fessura di roccia di poco più di due metri di larghezza, e recentemente ha attraversato un anello di fuoco. Uli non vuole svelare la location sulle Dolomiti della sua ultima impresa, per non attirare imitatori non esperti. “Il canalone – racconta – è profondo poco più di 100 metri e scende bello ripido. Ci stavo un po’ stretto, dovevo infatti tenere le braccia un po’ chiuse”. “La cosa difficile – spiega Uli – è stato saltarci in due. Il videoman (il basejumper padovano Dario Banana, ndr.) rischiava infatti di finire nella mia turbolenza, se uno di noi due avesse sbagliato la minima cosa”.

Condividi: