Renzi contestato a Ravenna da lavoratori della chimica

(ANSA) – RAVENNA, 3 GIU – “Chimica: Mattei l’ha creata, Matteo la distrugge”. E’ lo striscione che ha esposto, in fondo a piazza del Popolo, a Ravenna, un gruppo di lavoratori del polo chimico ravennate, durante il comizio conclusivo della campagna elettorale del sindaco di Ravenna Michele De Pascale, salito sul palco accompagnato da Matteo Renzi. Quando Renzi è salito sul palco i lavoratori hanno cominciato a fischiare. “Noi non fischieremo mai nessuno, siamo più forti dei fischi”, ha detto De Pascale.

Condividi: