E’ morto Mohammad Ali, il leggendario Cassius Clay

Cassius

ROMA. – E’ morto nella notte fra venerdì e sabato l’ex pugile Muhammad Alì, oro olimpico a Roma ’60 e campione del mondo dei pesi massimi. Alì, 74 anni, nato Cassius Clay (aveva cambiato il nome dopo la conversione all’Islam), si è spento in un ospedale di Phoenix, in Arizona, per il morbo di Parkinson del quale soffriva da trent’anni.

Condividi: