Papa: rafforza norme rimozione vescovi coperto abusi

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 4 GIU – Papa Francesco ha pubblicato oggi una lettera apostolica Motu Proprio, “Come una madre amorevole”, con cui stabilisce con più chiarezza rispetto al passato la procedura che, in base al canone 193 già esistente, può portare alla rimozione dei vescovi che compiono omissioni nel caso di sacerdoti colpevoli di abusi sessuali su minori. Il Papa precisa che tra le “cause gravi” per la rimozione “è compresa la negligenza dei Vescovi nell’esercizio del loro ufficio, in particolare relativamente ai casi di abusi sessuali compiuti su minori ed adulti vulnerabili”.

Condividi: