Versione italiana del Talmud consegnata a presidente Israele

(ANSAmed) – ROMA, 5 GIU – Il Talmud torna a Gerusalemme. Dopo un lungo di viaggio incominciato nel 2011 con l’avvio del progetto di traduzione e passato per la consegna del primo volume al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ora il testo fondamentale della tradizione ebraica, il Talmud, torna in Israele e “parla” italiano. Questa mattina il curatore e la direttrice del Progetto Talmud, Riccardo Di Segni e Clelia Piperno, hanno consegnato nelle mani del Presidente dello Stato d’Israele, Reuven Rivlin, una copia del Talmud in italiano, Trattato di RoshhaShanà, assieme al Ministro Stefania Giannini. “E’ stato un momento di grande commozione per me e tutto lo staff – spiega la Direttrice Piperno al termine dell’incontro -. Abbiamo lavorato per anni su una traduzione unica nel suo genere, dove la tecnologia italiana si è miscelata con la storia del popolo ebraico e ha dato vita a un’impresa unica al mondo”.

Condividi: