Calcio: Inter, Moratti mie quote cedute a Thohir

(ANSA) – MILANO, 6 GIU – “Il rapporto l’ho avuto sempre con Thohir. Il mio 30% di quote è passato a lui. Poi lo stesso Thohir si e’ messo d’accordo con il Suning”: lo dice Massimo Moratti “Abbiamo anticipato l’opzione ‘put’ perche’ altrimenti non avrei potuto esercitarlo, essendo cambiati i proprietari dell’Inter”, spiega l’ex presidente che lascia il club senza mantenere alcuna carica. Moratti si riferisce al diritto di vendere entro novembre la sua quota di minoranza (29,5%) a Erick Thohir che ha ceduto il 70% circa ai cinesi del Suning. “Il primo consiglio è quello di affidarsi al territorio, a chi conosce e vive questo mare Il primo scalino è che siano italiani, il secondo che siano interisti”, precisa poi Moratti. A proposito dell’ ipotesi di Zanetti presidente, risponde: “Non so, per ora rimarrà Thohir, poi i nuovi proprietari vedranno cosa fare. L’importante è che Zanetti rimanga in società perché ha vissuto tutta la storia del club”.

Condividi: