Muore in seguito a gravidanza extrauterina, aperta inchiesta

(ANSA) – CHIVASSO (TORINO), 6 GIU – La Procura di Ivrea ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo, al momento a carico di ignoti, per la morte di una 38enne. La giovane è deceduta lo scorso 30 maggio al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso a causa di un’emorragia interna conseguente a una gravidanza extrauterina. L’esame autoptico, svoltosi mercoledì primo giugno nell’obitorio dell’ospedale chivassese avrebbe confermato il decesso avvenuto in seguito ad un’emorragia interna che era in corso al momento del suo ingresso al pronto soccorso. La vittima non sapeva di avere una gravidanza extrauterina. (ANSA).

Condividi: