Renzi accusa il colpo, ora il Pd teme l’alleanza Lega-M5S

Pubblicato il 06 giugno 2016 da redazione

salvini-grillo

ROMA. – Dal rigore, che Matteo Renzi invitava Beppe Sala a tirare a Milano, al ‘biscotto’, ovvero la ‘Santa Alleanza’ tra Lega e M5S per togliere Roma e Milano a Matteo Renzi. La metafora, ai piani alti del Nazareno, resta calcistica ma l’atmosfera è ben altra: il primo turno delle comunali, su cui nessuno alla vigilia nutriva in realtà grandi aspettative, sono andate, nelle grandi città, peggio del previsto.

E se è vero che, come ripete il premier ai suoi, “ora si riparte da zero”, sono molti i timori che, senza dichiararlo, gli avversari del governo si coalizzino per indebolire il governo in vista del referendum di ottobre.

Il risveglio, dopo una notte di incertezze, non è stato più dolce al Nazareno e a Palazzo Chigi: è vero che Roberto Giachetti è riuscito ad arrivare al ballottaggio, un “mezzo miracolo”, ammette Renzi visto che nella capitale il voto di protesta contro il Pd c’è stato eccome.

Ma il gap con la Raggi è enorme ed i risultati finali a Milano, Torino e a Bologna sono stati inferiori alle attese della vigilia. “A Sala sono mancati almeno 2-3 punti”, spiegano i dirigenti dem alludendo a quella soglia psicologica che avrebbe permesso al candidato dem di affrontare il secondo turno senza sentire sul collo il fiato di Stefano Parisi.

Ora sulla ‘finale’ sotto il Duomo sono tutti molto cauti: big e dirigenti si spenderanno per due settimane a sostegno dell’ex Mister Expo ma c’è consapevolezza che i margini per allargare i consensi sono pochi “mentre dopo che Salvini ha detto che a Roma, senza la Meloni, al ballottaggio voterebbe Raggi, è immaginabile che i grillini ricambino il favore” a Milano con l’unico scopo di colpire Renzi.

Per questo il leader dem non ha ancora deciso, proprio per evitare di dare valore nazionale alle comunali, se spendersi con energia sotto il Duomo o sostenere, ma a distanza di sicurezza, Sala.

La minoranza intanto affila le armi in attesa dell’esito dei ballottaggi. Gianni Cuperlo, come già fatto nelle ultime direzione, parla di fuga dell’elettorato dem, Roberto Speranza denuncia il calo dei democrats nei quartieri periferici. Ed entrambi puntano l’indice contro il segretario, reo di non occuparsi del partito. E di stringere alleanze “improprie” con Denis Verdini che poi neanche paga alle urne.

Ma i risultati deludenti di Ala a Napoli come a Cosenza dimostra ai renziani un’altra cosa: “Proprio i dati di Verdini e della sinistra dimostrano che l’Italicum non si cambia perchè il voto alla coalizione non serve”.

E chi si attende che Renzi, davanti ai risultati deludenti delle comunali, cambi atteggiamento verso la minoranza e la sinistra sbaglia. “Loro vogliono solo azzopparlo – spiegano al Nazareno – vadano pure avanti ma pure se al referendum riuscissero nella spallata dove vanno?”.

Perchè la battaglia finale resta per il premier l’appuntamento di ottobre. E la convinzione è che, al netto dei big dei partiti, i cittadini, non solo quelli del Pd, non potranno dire no alla riforma. Anche perchè, dopo la parentesi del voto nelle città, Renzi ha messo in cantiere una campagna comunicativa a tappeto che non conoscerà vacanza estiva.

(di Cristina Ferrulli/ANSA)

Ultima ora

09:06Olp, Usa complici occupazione Israele

(ANSAmed) - TEL AVIV, 17 GEN - "Ancora una volta l'amministrazione Usa dimostra la sua complicità con l'occupazione israeliana". Lo ha detto Hanan Ashrawi dell'Olp sulla decisione Usa di tagliare i fondi all'Unrwa, agenzia Onu per i profughi palestinesi. La scelta - ha aggiunto - creerà "anche condizioni che porteranno a maggiore instabilità nella regione e dimostra che non c'e' senso di colpa nel colpire degli innocenti".

09:03Usa: Fbi arresta ex spia Cia

(ANSA) - WASHINGTON, 17 GEN - L'Fbi ha arrestato un ex agente della Cia sospettato di aver venduto a Pechino i nomi di tutti gli informatori che l'Agenzia aveva in Cina e che dal 2010 sono stati arrestati o uccisi: una delle peggiori debacle recenti degli 007 di Langley. Lo rivela il Nyt. L'arrestato, Jerry Chun Shing Lee, 53 anni, ha lavorato per la Cia dal 1994 al 2007. Viveva a Hong Kong ma al suo ritorno in Usa è stato bloccato all'aeroporto Jfk di Ny e accusato di aver conservato illegalmente informazioni sulla difesa nazionale.

00:58Medico, Trump assume farmaci per capelli

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - Tra i farmaci assunti da Trump figurano la Propecia (finasteride) contro la caduta dei capelli e il Crestor (rosuvastatina) per abbassare il colesterolo. Lo ha detto il contro ammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, aggiungendo che il presidente trarrebbe vantaggi da una dieta con meno grassi.

00:55Calcio: Var irrompe in Fa cup e regala un gol al Leicester

(ANSA) - LONDRA, 16 GEN - Svolta storica nel calcio inglese dove, per la prima volta, un gol è stato assegnato con l'ausilio della Var, sperimentata nella Fa cup nell'attesa della sua introduzione anche in Premier League. Durante la partita fra Leicester e Fleetwood Town (squadra di III Divisione), vinta dalle 'Foxes' 2-0 e valida per il terzo turno, l'arbitro ha fatto ricorso al sussidio tecnologico e, dopo avere annullato in un primo momento la rete del 2-0 firmata da Kelechi Iheanacho, dopo 70" di consultazione, ha ribaltato la propria decisione, concedendo il gol del raddoppio che era stato realizzato al 32' del secondo tempo. Una rivoluzione nella terra dove è nato il calcio. Un "grazie" con tanti punti esclamativi è apparso sull'account Twitter ufficiale del Leicester. (ANSA).

00:51Medico, Trump assume farmaci per capelli

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - Tra i farmaci assunti da Trump figurano la Propecia (finasteride) contro la caduta dei capelli e il Crestor (rosuvastatina) per abbassare il colesterolo. Lo ha detto il contro ammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, aggiungendo che il presidente trarrebbe vantaggi da una dieta con meno grassi.

00:33Calcio: doppio Balo non basta, 2-2 in derby Costa Azzurra

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Una doppietta di Balotelli non basta al Nizza per aggiudicarsi in trasferta il derby della Costa Azzurra. Sul terreno del Louis II, a Montecarlo, finisce 2-2 con il Monaco, passato in vantaggio con Diakhaby (33'), ma raggiunto al 2' st e superato al 23' st dall'attaccante italiano, ora a quota 9 gol. Al 48' st Radamel Falcao mette tutti d'accordo e regala il definitivo 2-2 al Monaco. Nel tardo pomeriggio si erano disputate altre due partite della 21/a di Ligue 1: il Bordeaux è stato sconfitto in casa 2-0 dal Caen, in vantaggio al 44' st con Santini su rigore; il raddoppio è arrivato in pieno recupero, al 49', con Rodelin. Il Marsiglia, invece, ha sfruttato il fattore campo e superato 2-0 lo Strasburgo: gol di N'Jie al 34' st e Payet al 43' st. Nuova classifica: Paris Saint-Germain punti 53; Marsiglia 44; Monaco 43; Lione 42; Nantes; Nizza 31; Guincamp 39; Caen e Montpellier 27; Digione 25; Stade Rennais 25; Strasburgo 24; Bordeaux e Saint-Etienne 23; Lilla 22; Amiens e Troyes 21; Angers e Tolosa 19; Metz 12.(ANSA).

00:27Medico Casa Bianca, la salute di Trump è ottima

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - La salute di Donald Trump complessivamente è eccellente: lo ha detto il controammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, in un briefing sul primo checkup medico del presidente effettuato venerdì scorso. Anche la salute cardiaca è eccellente, ha aggiunto l'ufficiale medico, secondo cui Trump ha fortissime probabilità di completare il suo mandato senza problemi medici. Jackson ha fornito nel corso del briefing alcuni dati della visita: il presidente pesa 239 libbre (108,4 kg) mentre la sua pressione del sangue è 122/74. Donald Trump ha superato "estremamente bene" anche gli esami cognitivi (30 su 30), ha detto il medico. Se ci fosse stata la presenza dell'Alzheimer o di altri problemi mentali, ha aggiunto, i test lo avrebbero rivelato.

Archivio Ultima ora