Usa 2016: ultimo supertuesday in 6 Stati

Pubblicato il 07 giugno 2016 da ansa

(ANSA) – WASHINGTON, 7 GIU – Le primarie democratiche per la nomination alla Casa Bianca, vinte da Hillary Clinton secondo un sondaggio dell’Ap tra i superdelegati, si chiudono di fatto oggi con un ultimo supertuesday nel quale vanno al voto sei Stati ai quattro angoli del Paese: California (475 delegati), Montana (21 delegati), New Mexico (34 delegati), North Dakota (caucus, 18 delegati), South Dakota (20 delegati) e New Jersey (126 delegati). I bersagli grossi sono due: New Jersey e California. L’ex segretario di Stato, prima donna degli Usa a conquistare la nomination presidenziale, è data in ampio vantaggio nello Stato della east cost, dove i seggi sono stati aperti alle 08.00 locali (le 14.00 in Italia). Ma una sconfitta nel Golden State, lo stato più popoloso e ricco degli Usa sarebbe un segno di debolezza della sua candidatura rispetto a quella di Bernie Sanders. E il senatore del Vermont potrebbe tentare di far cambiare idea ai superdelegati alla convention, convincendoli che lui resta il candidato migliore per battere Trump.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

14:56Bimbo muore dopo cesareo parto a Careggi

(ANSA) - FIRENZE, 20 OTT - Un neonato, ricoverato subito dopo il parto in gravissime condizioni nella terapia intensiva neonatale di Careggi, è morto stamani intorno alle 5.30. Intanto la procura di Firenze ha aperto un fascicolo per omicidio colposo sulla morte del neonato. Secondo quanto appreso, dopo il decesso del piccolo, il padre ha presentato una denuncia al posto di polizia chiedendo di avere spiegazioni precise sui motivi del decesso. Il pm Leopoldo De Gregorio ha avviato gli accertamenti, tra cui l'autopsia. Come avviene in questi casi è prevista l'acquisizione della cartella clinica. Al momento il fascicolo è contro ignoti, in attesa di accertare i ruoli e le presunte responsabilità del personale sanitario in servizio nel reparto durante la vicenda.

14:52Catalogna: accordo Pp e Pse per voto a gennaio

(ANSA) - MADRID, 20 OTT - Il premier spagnolo Mariano Rajoy e il leader Psoe Pedro Sanchez hanno concordato di convocare in gennaio elezioni anticipate in Catalogna se la regione ribelle sarà commissariata con l'art. 155 della costituzione, riferisce La Vanguardia citando la dirigente socialista Carmen Calvo. "Si, Sanchez ritiene che il 155 servirà a portare la Catalogna alle elezioni" ha detto Calvo, che negozia per il Psoe con il governo sul 155, che il governo attiverà domani. Il governo spagnolo dovrebbe prendere il controllo fra l'altro dei Mossos d'Esquadra e della tv pubblica catalana Tv3 grazie all'art.155 della costituzione che attiverà domani, ha detto la socialista Carmen Calvo che negozia per il Psoe il 'commissariamento' della Catalogna. Secondo Calvo, citata dai media catalani, Madrid controllerà anche le finanze catalane e parte delle competenze del presidente Carles Puigdemont.

14:35Bankitalia: Orfini a Calenda, non incidente, è democrazia

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - "Il Parlamento che esprime una valutazione non è "un incidente". È democrazia". Lo scrive su Twitter il presidente del Pd Matteo Orfini, commentando le parole di Carlo Calenda su Bankitalia".

14:35Bankitalia: Gentiloni, non parlo nemmeno sotto tortura

(ANSA) - BRUXELLES, 20 OTT - "Sulle soluzioni per Bankitalia non parlo neanche sotto tortura né un tanto al chilo, è un compito rilevante che spetta in parte al Governo, c'è una procedura che investe diverse istituzioni, il Governo prenderà le sue decisioni nel rispetto dell'autonomia della banca. Non facciamo indiscrezioni o cose di questo genere": lo ha detto il premier Paolo Gentiloni al termine del vertice Ue.

14:34Fidanzati uccisi: Procura chiede ergastolo per Ruotolo

(ANSA) - TRIESTE, 20 OTT - La condanna all'ergastolo con due anni di isolamento diurno è stato chiesto per Giosuè Ruotolo dal pubblico ministero Pier Umberto Vallerin nel processo per il duplice omicidio della coppia di fidanzati, Teresa Costanza e Trifone Ragone, uccisi la sera del 17 marzo 2015 nel parcheggio del palazzetto dello sport di Pordenone. "Ruotolo ha commesso gli omicidi per salvare la sua carriera", ha affermato il pm nelle ultime battute della sua lunga requisitoria cominciata ieri davanti alla Corte d'Assise di Udine. "L'odio verso Trifone e la gelosia verso Teresa lo avevano assalito già da tempo. Togliendoli di mezzo sparivano due rivali, due minacce viventi, due persone verso cui covava odio già da tempo. E il suo futuro sarebbe tornato ad essere roseo", ha aggiunto. Il processo riprenderà lunedì 23 ottobre con gli interventi delle parti civili.

14:25Tusk, esagerato parlare blocco su Brexit

(ANSA) - BRUXELLES, 20 OTT - "Dire che i progressi non sono sufficienti non significa che non ci sono progressi". Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk in merito ai negoziati della Brexit che definisce "esagerate" le insistenze sulle difficoltà dei colloqui. I progressi "non sarebbero stati possibili senza il nuovo slancio dato dal discorso di Firenze della May", ha aggiunto, sottolineando di "sperare di potere passare alla fase 2 del negoziato a dicembre".

14:24Bankitalia: SI a Boldrini, governo riferisca a Camera

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - Il gruppo di Sinistra Italiana alla Camera, in una lettera inviata alla presidente Laura Boldrini, ha chiesto, a quanto si apprende, che il governo riferisca in Aula sulla vicenda Bankitalia. Nella lettera, firmata dal capogruppo Giulio Marcon e dal deputato Giovanni Paglia, SI evidenzia "i motivi di viva preoccupazione rispetto alla vicenda che, da giorni, domina le cronache giornalistiche e che si sta pericolosamente allargando a macchia d'olio coinvolgendo diversi livelli istituzionali e gettando nella bufera il governo".

Archivio Ultima ora