Calcio: Tavecchio, Ventura scelto perché è un maestro

(ANSA) – ROMA, 7 GIU – “Ho mantenuto almeno con me stesso la mia prima idea, che è maturata un mese fa, e quindi comunico che Giampiero Ventura sarà il ct della Nazionale dopo l’esperienza degli Europei. Avrà un contratto biennale, fino al Mondiale in Russia”. Il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha comunicato così, a margine del Consiglio federale, la scelta dell’ex tecnico del Torino come ct per il dopo Conte. “Tra i criteri che mi hanno portato su Ventura – ha spiegato Tavecchio – c’è quello che è un maestro di calcio. Ha insegnato anche a tanti allenatori le sue regole innovative, ha lanciato tanti calciatori in Nazionale, ha un’esperienza smisurata nella formazione del settore giovanile e credo che abbia sempre avuto un sano concetto di appartenenza”.

Condividi: