3 arresti e 400 indagati per immigrazione clandestina

(ANSA) – ANCONA, 8 GIU – Sono tre le persone arrestate, tre italiani, e 400 gli indagati, per lo più immigrati dal Marocco e dalla Tunisia, nell’operazione ‘Easy Job’ condotta dalla Polizia e dalla Guardia di finanza di Ancona, che ha sgominato un’organizzazione per delinquere composta da 13 persone finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Stando alle indagini, coordinate dalla procura di Ancona e condotte dal Commissariato di Polizia di Fabriano e dalla Gdf dorica, l’organizzazione avrebbe procurato falsi contratti di lavoro (indispensabili per ottenere il permesso di soggiorno) a decine di migranti in arrivo dal Nord Africa. La base della banda era a Fabriano. Coinvolte anche una decina di aziende di varie città, da Modena a Brescia, da Savona a Lecce.

Condividi: