Euro 2016: Germania, per Ruediger sei mesi di stop

(ANSA) – ROMA, 8 GIU – “Mi potrete veder soffrire, ma mai mollare. Grazie a tutti per i messaggi di pronta guarigione”. Con queste parole, il difensore della Roma e della Nazionale tedesca Toni Ruediger, ha voluto rassicurare i propri tifosi dopo l’infortunio subìto ieri in allenamento che lo costringerà a star fuori dai campi per sei mesi. Gli esami strumentali, infatti, hanno confermato la prima diagnosi a caldo, dopo lo scontro con il compagno Thomas Mueller: rottura del crociato anteriore del ginocchio destro e sei mesi di stop. Un “calvario” non nuovo per il centrale giallorosso, che in passato aveva già affrontato la rottura del menisco al ginocchio destro che lo tenne fermo oltre quattro mesi. Una sorta di maledizione per il difensore tedesco che adesso, insieme ai medici della Roma, dovrà pianificare l’intervento e i tempi di recupero. Il club giallorosso, intanto, non ha fatto mancare il proprio sostegno pubblicando un messaggio: “Forza Ruediger. Roma è con te!”.

Condividi: