Pd: convention minoranza il 24, al via fase congressuale

(ANSA) – ROMA, 9 GIU – Fino al 19 giugno l’impegno in campagna elettorale al fianco dei candidati sindaco del Pd per i ballottaggi. Poi una convention il 24 giugno, per tracciare un bilancio del voto e lanciare i temi che segneranno la fase congressuale. E’ la ‘road map’ decisa ieri sera dai parlamentari dell’area della minoranza Pd Sinistra riformista. Una trentina di deputati e senatori bersaniani si sono riuniti nella sede della fondazione Nens e hanno ribadito, a quanto si apprende, un giudizio assai negativo sul primo turno delle amministrative. Il 24 giugno potrebbe essere lanciata la candidatura di Roberto Speranza al congresso, anche se – sottolinea un deputato – nei fatti quella candidatura “è già in campo”. In quella sede verrà probabilmente ribadita la richiesta di separare i ruoli di segretario e premier. Alla presenza di quadri locali del partito e di amministratori, si torneranno ad affrontare tutti i temi al centro dell’agenda: dal referendum costituzionale, alla prossima legge di stabilità.