Calcio: Pescara in A, folla di tifosi all’aeroporto

(ANSA) – PESCARA, 10 GIU – Folla di tifosi all’aeroporto d’Abruzzo stanotte per accogliere il Pescara che a Trapani ha conquistato il ritorno in serie A. Nel momento esatto in cui l’aereo si è fermato, il pilota ha sventolato dal finestrino la bandiera biancazzurra e da quel momento in poi è stata festa. Appena atterrati i giocatori carichi di euforia hanno iniziato a ballare e a cantare, mentre all’esterno dello scalo almeno un migliaio di persone festeggiava in attesa di accoglierli. Tutti, dai calciatori al presidente della società, Daniele Sebastiani, hanno indossato una maglietta bianca con una A gigante al centro (su cui sono raffigurati i volti dei protagonisti) e la scritta ‘scusate il ritardo’. La gioia dei giocatori è esplosa anche all’esterno dell’aeroporto, dove, insieme ai tifosi, hanno intonato, tra l’altro, “Che bello è quando esco di casa per andare allo stadio a vedere il Pescara…”. Cori, bandiere e fumogeni hanno salutato il pullman della squadra mentre andava via.

Condividi: