Parisi, mai pensato di succedere a Berlusconi

(ANSA) – SANTA MARGHERITA LIGURE (GENOVA), 10 GIU – “Sono assolutamente chiacchiere giornalistiche, io sono qui per fare il sindaco di Milano e non ho mai pensato ad altro. Sono sceso in politica per fare questo e non farò altro che questo”. Così Stefano Parisi, candidato sindaco per il centrodestra a Milano, risponde a margine del convegno dei giovani di Confindustria sulle voci di una sua eventuale successione a Silvio Berlusconi alla guida di Forza Italia.

Condividi: