Pallavolo: Bonitta, battuti ma giusto approccio

(ANSA) – ROMA, 10 GIU – “Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra, perché dopo il secondo e il terzo set non era facile riuscire a reagire. Nel quarto siamo stati bravi a sfruttare il calo mentale del Brasile, approfittando dei loro errori; peccato, perché sarebbe bastato poco per guadagnare il tie-break”. Marco Bonitta commenta così l’esordio con sconfitta al World Grand Prix di pallavolo dove, ieri a Rio de Janeiro, le azzurre sono state battute dal Brasile 3-1 (23-25, 25-15, 25-15, 27-25). “Sono comunque soddisfatto – aggiunge il ct – Questo è un gruppo giovanissimo che deve fare esperienza: conta avere l’atteggiamento giusto, il resto verrà”. Oggi azzurre di nuovo in campo contro la Serbia (ieri battuta 3-0 dal Giappone), in un anteprima dell’esordio olimpico: le due squadre, infatti, si ritroveranno il 6 agosto al Maracanazinho. In campo maschile, intanto, l’Italia ha chiuso con una sconfitta e una vittoria il doppio test amichevole con la Serbia: mercoledì a Trieste 0-3, ieri 3-1 per gli azzurri a Cividale del Friuli.

Condividi: