Giachetti, se perdo mi occuperò comunque di Roma

(ANSA) – ROMA, 10 GIU – Il consigliere comunale di opposizione e il deputato “non sono incompatibili, è stato fatto tante volte. Io cercherò di vincere e qualora non dovessi riuscirci continuerò ad occuparmi di Roma come faccio da 30 anni”. Così, interpellato a Tagadà, il candidato a sindaco di Roma del centrosinistra Roberto Giachetti.

Condividi: