Ali: Obama, ‘lui è stato e sarà sempre l’America’

(ANSA) – NEW YORK, 10 GIU – “Muhammad Ali è stato l’America. Muhammad Ali sarà sempre l’America”: lo afferma Barack Obama nel messaggio letto alla cerimonia funebre di Lousville da una delle sue più strette collaboratrici alla Casa Bianca, Valerie Jarret. “L’uomo che celebriamo oggi – prosegue Obama – non è solo un pugile, un poeta o un agitatore, o un uomo di pace. Non era solo un musulmano o un afroamericano o un bambino di Louisville. Non e’ stato solo il più grande di tutti i temi. Era Muhammad Ali”. Per il presidente americano Ali ha rappresentato le liberta’ fondamentali dell’America, da quella di religione a quella di parola.

Condividi: